Patrick Stewart ritorna in Star Trek con una serie dedicata a Jean-Luc Picard

0

Era una delle voci che si erano rincorse più spesso negli ultimi tempi e lo stesso Sir Patrick Stewart aveva lanciato un piccolo indizio in una intervista recente dicendo che avrebbe dovuto colmare la sua mancanza di conoscenza di Star Trek: Discovery per motivi che definiva ovvi.

Nella serata di ieri è arrivata la conferma ufficiale su TV Line: è stato lo stesso Stewart a confermarlo durante una convention dedicata a Star Trek in quel di Las Vegas. La nuova serie racconterà la storia del prossimo capitolo della vita di Picard.

Potrebbe non essere più un capitano, potrebbe essere qualcuno che è stato cambiato dalle sue esperienze.

Stewart dice che non ci sono ancora script, stanno solo parlando di storie possibili, che sarà una serie diversa ma avrà la stessa passione dell’originale.

A sua volta, il co-creatore e produttore esecutivo di Discovery Alex Kurtzman ha dichiarato:

È con enorme gioia, è un privilegio accogliere nuovamente Sir Patrick Stewart nella galassia di Star Trek. Per venti anni i fan hanno sperato di veder tornare il capitano Picard e quel giorno è finalmente arrivato.

Kurtzman conclude che non vede l’ora di forgiare nuove missioni, stupire il pubblico, e onorare le generazioni vecchie e nuove.

A sua volta, Stewart ha rilasciato il comunicato seguente:

Sono sempre stato orgoglioso di essere stato parte dell’universo di Star Trek, ma quando abbiamo concluso l’ultimo film nella primavera del 2002, credevo davvero di avere concluso il corso nel suo mondo.

Di conseguenza, è stata una inaspettata e piacevole sorpresa ritrovarmi entusiasta e rinvigorito nel ritornare da Jean-Luc Picard ed esplorare nuove dimensioni con lui, trovare nuova vita per Picard quando pensavo non ne avesse più.

Stewart ricorda con umiltà le storie raccontate dai fan negli anni scorsi, di come Star Trek: The Next Generation avesse dato loro conforto, aiutato nei momenti difficili o ispirato a seguire il suo percorso nella scienza, esplorazione e leadership.

Ma aggiunge anche che vuole tornare per poter trovare un po’ di luce in questi tempi cupi e non vede l’ora di lavorare con questo nuovo team creativo per creare un’esperienza fresca, inaspettata e pertinente storia alla luce ancora una volta.

Non ci sono ancora date di arrivo né dettagli su altri membri dell’equipaggio originale di ritorno, vi terremo al corrente sul ritorno in missione di Jean-Luc Picard.

VIA

(Letto 83 volte, di cui 2 oggi)