Star Trek: Discovery, James Frain interpreterà il padre di Spock

0

Oltre un anno dopo le prime notizie del suo sviluppo, Star Trek: Discovery pronuncia finalmente il nome più altisonante legato al suo franchise. La nuova serie di CBS All Access, che, altra notizia di queste ore, non arriverà in tv neppure a maggio, ha ingaggiato l’attore di Gotham James Frain per il ruolo del padre di Spock, Sarek.

Introdotto nella serie classica del 1966 e visto nuovamente in The Next Generation e in cinque film della saga, Sarek aveva avuto in passato i volti di Mark Lenard, Jonathan Simpson e Ben Cross. Non sono chiare le circostanze che lo coinvolgeranno nei 13 nuovi episodi, di cui al momento sappiamo colmeranno il divario tra Enterprise e la serie originale, raccontando “un incidente, un evento nella mitologia di Star Trek, di cui si è parlato e che mai è stato esplorato completamente”. Una storia raccontata attraverso un personaggio – Rainsford (Sonequa Martin-Green, The Walking Dead), il capitano della U.S.S. Discovery – il cui viaggio sta per insegnargli come andare d’accordo con gli altri nella galassia.

Mentre Frain raggiunge gli altri membri del cast Michelle Yeoh (La tigre e il dragone), Doug Jones (Buffy), Anthony Rapp (The Knick), Shazad Latif (Penny Dreadful), Chris Obi (American Gods) e Mary Chieffo, un’altra tegola cade sulle teste di coloro che attendono impazienti il debutto di Star Trek: Discovery. Prevista per il prossimo mese e poi rinviata a maggio, secondo Entertainment Weekly la serie è stata ulteriormente rinviata a data da decidersi.

“La produzione di Star Trek: Discovery inizia la prossima settimana. Amiamo il cast, le sceneggiature e siamo entusiasti del mondo che i produttori hanno creato”, si legge nella nota diffusa da CBS. “Si tratta di un progetto ambizioso; saremo flessibili su una data di lancio se questa è la cosa migliore per lo show. Abbiamo detto fin dall’inizio che farlo bene è più importante di farlo in fretta”.

VIA

(Letto 101 volte, di cui 1 oggi)