Star Trek: Discovery, Rainn Wilson interpreterà Harry Mudd

0

Rainn Wilson è entrato a far parte del cast di Star Trek: Discovery, la nuova serie targata CBS All Access. Il ruolo affidato alla star di The Office è quello di Harry Mudd, una presenza secondaria nella serie originale.

Harry Mudd è stato inizialmente interpretato da Roger C. Carmel ed è un criminale coinvolto in molte attività illecite, tra cui furti, frodi e trasporto di merci rubate.

I dettagli nella serice classica:

Per ora la produzione non ha svelato in quante puntate apparirà l’attore.

I tredici episodi prodotti introdurranno nell’universo di Star Trek personaggi inediti, nuove civiltà e una protagonista femminile interpretata da Sonequa Martin-Green. Al suo fianco Michelle Yeoh, Anthony Rapp e Doug Jones. Chris Obi, Shazad Latif e Mary Chieffo saranno dei Klingon. Fanno parte del cast anche Maulik Pancholy, Terry Serpico, e Sam Vartholomeos.

Prodotta da Alex Kurtzman, Bryan Fuller e dalla Roddenberry Entertainment, la serie vede come produttori esecutivi Heather Kadin, Gretchen J. Berg, Aaron Harberts, Akiva Goldsman, Rod Roddenberry e Trevor Roth. Berg e Harberts sono gli showrunner.

La serie non ha ancora una data di debutto, si parla di una première prevista per la fine dell’estate o in autunno, ma è stato già reso noto che ogni episodio sarà disponibile poi su Netflix in tutto il mondo (Italia compresa, mentre in Canada uscirà sulle piattaforme Bell Media) nell’arco delle 24 ore successive.

Fonte: Indiewire

(Letto 102 volte, di cui 1 oggi)