Star Trek – Into Darkness, J.J.Abrams parla dei Klingon e Carol Marcus

0
J.J-Abrams
J.J-Abrams

I fan di Star Trek possono stare tranquilli. E’ ormai assodato che una delle razze da loro preferite, i Klingon, saranno presenti in Into Darkness – Star Trek e non saranno relegati delle scene extra contenute negli extra dell’edizione home video così come accaduto per il primo Star Trek diretto da Abrams.

Il regista, in una nuova intervista a Mtv, afferma infatti che i Klingon ci saranno e che il loro ruolo sarà quello di avversari; vedendo il film avremo modo di scoprire come avverrà tutto questo. Abrams ha specificato che l’introduzione di questi personaggi non presuppone alcuna conoscenza dell’universo di Star Trek.

Circa il rapporto fra il Capitano Kirk di Chris Pine e la Carol Marcus di Alice Eve dice:

Kirk la incontra abbastanza presto nella storia. E’ un ufficiale scientifico che ha un ruolo importante in questa avventura. Chris (Pine, ndr.) ha ragione si tratta di un film d’azione in cui è abbastanza difficile inserire un interludio sentimentale, ma il suo ruolo nella vicenda è molto importante, altrimenti non ci sarebbe.

Nella timeline originale di Star Trek, Kirk aveva una relazione con Carol Marcus, anche se ognuno avrebbe poi intrapreso la propria strada. Il Capitano, più in avanti, avrebbe scoperto di avere un figlio con la donna. Figlio che, insieme alla madre, stava lavorando al dispositivo Genesis che Khan avrebbe poi tentato di trasformare in un’arma nel film L’Ira di Khan

(Letto 19 volte, di cui 1 oggi)