Star Trek, nuova serie: la scrittrice Kirsten Beyer tra gli sceneggiatori

0

Bryan Fuller si sta circondando di grandi esperti di Star Trek per la nuova serie della CBS: Kirsten Beyer, autrice di otto romanzi di Voyager, sarà tra gli sceneggiatori.

Lo showrunner Bryan Fuller sta costruendo una squadra di specialisti per la nuova serie di Star Trek, e non è certo un caso che tra gli sceneggiatori figuri Nicholas Meyer, autore del copione di Star Trek: L’ira di Khan.

Ebbene, ora la serie accoglie un’altra veterana: si tratta di Kirsten Beyer, romanziera che ha scritto otto libri ambientati nella timeline di Voyager, e precisamente dopo la fine dello show. Beyer è nota per la sua vasta conoscenza del canone di Star Trek, e anche per la sua capacità di rispettarlo accuratamente nelle sue storie.

Fuller si è assicurato i servigi di vari sceneggiatori specializzati in diverse “epoche” del franchise spaziale, e questo potrebbe dimostrare che la nuova serie sarà realmente antologica, e il suo contesto “storico” muterà in ogni stagione. Sembra che le avventure della prima stagione saranno ambientate tra Star Trek VI: Rotta verso l’ignoto (l’ultimo film con il cast originale) e Star Trek: The Next Generation (la serie tv con il nuovo equipaggio guidato da Jean-Luc Picard). Le riprese partiranno in autunno.

Stando alle ultime indiscrezioni, la nuova serie di Star Trek avrà una struttura antologica, in stile American Horror Story: ciò significa che ogni stagione sarà caratterizzata da un cast diverso e da un’ambientazione (anche temporale) diversa, raccontando ogni anno una storia autoconclusiva. Naturalmente però non c’è ancora nulla di ufficiale, poiché l’unica descrizione pubblicata dalla CBS è la seguente:

Il nuovo Star Trek introdurrà nuovi personaggi alla ricerca di fantastici nuovi mondi e nuove civiltà, esplorando i drammatici temi contemporanei che sono stati il tratto distintivo del franchise sin dal suo esordio nel 1966.

Lo show sarà trasmesso dalla piattaforma on-line del network, CBS All Access, e soltanto l’episodio pilota andrà in onda in televisione. Bryan Fuller (Dead Like Me, Pushing Daisies, Hannibal) sarà lo showrunner, mentre CBS Television Studios si occuperà della produzione con la supervisione di Alex Kurtzman, Heather Kadin, strong>Rod Roddenberry e Trevor Roth; il veterano Nicholas Meyer (Star Trek: L’ira di Khan) sarà invece tra gli sceneggiatori.

Per Bryan Fuller si tratterà di un ritorno alle origini: Fuller, infatti, cominciò la sua carriera come sceneggiatore di Deep Space Nine e Voyager, prima di creare i suoi show e diventare uno degli autori televisivi più apprezzati del panorama americano.

Il prossimo capitolo della saga cinematografica – Star Trek Beyond – uscirà nelle sale il 22 luglio.

Fonte: TrekCore (via TrekMovie)

(Letto 18 volte, di cui 1 oggi)