Star Trek TNG: morto l’attore Jon Paul Steuer, aveva solo 33 anni

0

Jon Paul Steuer, ex attore bambino visto nei panni di Alexander Rozhenko in The Next Generation, è morto giovanissimo. Aveva solo 33 anni. La causa della morte, avvenuta lo scorso 1 gennaio, non è stata ancora determinata.

Steuer, nato in California il 27 marzo del 1984, era apparso nella saga di Star Trek nei panni del figlio klingon di Worf e dell’ambasciatrice della Federazione K’Ehleyr:  un unico episodio della serie nel 1990, sebbene il personaggio sia stato poi interpretato da altri attori mentre lo vedevamo crescere.

L’altro celebre ruolo nella carriera di Steuer è legato alla sitcom Grace Under Fire a cui ha partecipato ne ruolo di Quentin Kelly dal 1993 al 1996. Per un po’ ha cercato di rimanere nel mondo della TV, ma a dodici anni ha abbandonato i set e si è dedicato alla musica, dove si presentava con il nome d’arte di Jonny P Jewels.
Negli ultimi giorni della sua vita, Steuer faceva parte della band P.R.O.B.L.E.M.S. “Averlo fatto entrare nella nostra famiglia disfunzionale è stata una delle cose migliori che abbiamo mai fatto” – si legge sul Facebook della band.
(Letto 103 volte, di cui 1 oggi)